When you come out of the storm you won't be the same person who walked in



In questo periodo folle e pieno di grossi cambiamenti, la frase di Haruki Murakami mi ha ispirato questa immagine. In realtà l'idea che avevo in mente era completamente diversa, ma la neve mi ha impedito di realizzarla e invece che scattare in mezzo ai campi ho dovuto utilizzare il mio solito e gelido terrazzo. Questi autoritratti sono il motivo per cui la mia tosse non passa mai.

La foto fa parte del mio 52 weeks, un progetto che mi sembra più realizzabile del 365 days, ossia una foto al giorno, che sono sicura non porterei a termine.

Siccome le immagini sono la mia terapia, questa foto rappresenta il punto in cui mi trovo ora: nel bel mezzo di una tempesta che sta cambiando la direzione che pensavo avrebbe preso la mia vita. E' ora di guardarsi intorno e ricominciare.


"Sometimes fate is like a small sandstorm that keeps changing directions. You change direction but the sandstorm chases you. You turn again, but the storm adjusts. Over and over you play this out, like some ominous dance with death just before dawn. [...] And once the storm is over you won't remember how you made it through, how you managed to survive. You won't even be sure, in fact, whether the storm is really over. But one thing is certain. When you come out of the storm you won't be the same person who walked in. That's what this storm's all about.”

0 commenti:

Posta un commento

 

Posts

About me

Le mie foto

Sono Serena e realizzo fotografie di matrimonio fiabesche, creative e con un tocco di reportage, per coppie moderne. 

Vivo a Bologna, ma fotografo matrimoni in tutta Italia.



Archive

Search

Caricamento in corso...